lunedì 19 novembre 2018

Video - Le rovine del Castello di Poggio Diana a Ribera

A pochissimi chilometri da Ribera, in provincia di Agrigento, è possibile ancora osservare il catello di Poggio Diana. Adagiato su un colle che domina la valle del fiume Verdura, i ruderi si erogono ad emblema della storia del paese: infatti la sua torre merlata, alta ed imponente, ricompare in forma stilizzata sullo stemma del Comune. L'origine del maniero è da rintracciare intorno al IX secolo, quando i Saraceni vi costruirono il primo impianto architettonico denominata Misilcassin. Successivamente nel XII secolo i Normanni vi realizzarono il castello vero e proprio, con lo scopo di difendere le terre - da loro stesse conquistate - intorno al fiume Platani. Nel XVI secolo il castello prese l'attuale nome in onore della nobildonna Diana Moncada, andata in sposa nel 1511 al conte Gian Vincenzo Luna.

Di seguito il video che mostra i ruderi di questo suggestivo luogo.

Nessun commento:

Posta un commento

Più letti del mese

Booking.com